RECENSIONE: Diari di Guerra (George Orwell)

In questo volume sono stati raccolti tre importanti scritti di Orwell: i Diari di Guerra, il saggio Il Leone e l’Unicorno e le Lettere da Londra, in cui l’autore presenta una descrizione personale riguardo l’evoluzione della Seconda Guerra Mondiale. Vengono spiegati i cambiamenti che, gradualmente, modificarono la vita quotidiana dei cittadini londinesi, dalla capitolazione della Francia di fronte all’avanzata dell’esercito tedesco alla campagna del Nordafrica, inclusi gli interventi politici in Gran Bretagna e in India.

Grazie a questo libro si può comprendere il lento sviluppo della Seconda Guerra Mondiale in Gran Bretagna dal punto di vista del cittadino colto e ben informato.
Un libro scorrevole, che riporta le riflessioni lucide e illuminanti dell’autore di 1984.

Disponibile presso la biblioteca del Centro Eirene.